AdobeStock_91804983jpeg

Supporto Psicologico alla Coppia

Psicoterapia ad orientamento sistemico relazionale
Consulenza - Aiuto - Benessere


E’ necessario pensare alla coppia come a un sistema, formato da tre (e non due) elementi che interagiscono tra di loro: lui, lei e la relazione tra i due.

I primi due elementi (lui e lei) sono due occhi, che separatamente forniscono una visione monoculare di ciò che accade, e insieme una visione binoculare in profondità.
Questa visione doppia rappresenta il terzo elemento interagente: la relazione.

Non ha senso parlare di “aggressività”, di “orgoglio” e così via. Tutte queste parole affondano le loro radici in ciò che accade tra una persona e l’altra, non in qualcosa che sta dentro una sola persona.
Per comprendere davvero una situazione problematica è necessario ragionare sulla dinamica interattiva nel suo complesso: “…prive di contesto, le parole e le azioni non hanno alcun significato…..” G. Bateson

Quando la comunicazione fallisce e prevale il conflitto, l'aiuto professionale può fare la differenza.

Una coppia è un sistema profondamente significativo, complesso e paradossale come l'enigma più misterioso.

In una relazione nessuno vince se qualcuno sta perdendo.

Non ci sono diritti o torti, ma due prospettive separate coesistono e si co-creano l'un l'altro per tutto il tempo.
Il ruolo di ogni parte è costantemente modellato dalle ipotesi e dalle credenze dell'altro.

Le dinamiche delle relazioni in una coppia rendono manifeste narrazioni nascoste, che a loro volta contribuiscono a modellare l'esperienza interpersonale. Quando la storia di una coppia diventa la causa del dolore, la storia deve essere raccontata nuovamente.

Lo scopo della terapia di coppia è quello di illuminare tutte queste influenze in modo che una narrativa negativa possa essere rivista e la comunicazione migliorata.


docpng


nerudapng



prova1smallpng personapng

provacoppia1pngcoppiapng

provafamigliapngfamigliapng

provaskypepngskypepng

homepng